Transiberiana

TRANSIBERIANA 2020

Dal 25 Luglio al 10 Agosto

La Transiberiana “la Gran Via Siberiana” è la ferrovia che attraversa l’Europa orientale e l’Asia settentrionale, che collega le regioni industriali e la capitale russa, alle regioni centrali della Siberia e a quelle delle regioni orientali

La sua lunghezza di 9 288km ne fa la ferrovia più lunga nel mondo

ITINERARIO DI VIAGGIO

25 Luglio ITALIA MOSCA

Appuntamento con il nostro Tour Leader, in Hotel con i partecipanti entro le ore 17.00

Disbrigo delle pratiche di Check in e briefing di benvenuto

Cena libera e pernottamento

26 Luglio MOSCA

La capitale russa è luogo di partenza del nostro viaggio

Lasceremo i bagagli in Hotel per poter visitare in tranquillità questa splendida città.

Nel pomeriggio prenderemo qualcosa da mangiare e poi ci dirigeremo in stazione per prendere il treno notturno che ci porterà a Kazan, capitale della repubblica Russa del Tatarstan.

Notte in treno.

27 Luglio KAZAN

Arrivo previsto per le ore 08.46

La giornata sarà dedicata alla visita di una delle città più antiche della Russia ed importante porto fluviale del Volga

Da non perdere a Kazan: Il Cremlino, la Moschea Qol-Şärif con la sua cupola blu ed il bellissimo Templio di tutte le religioni chiamato anche Tempio dell’Universo, un miscuglio di colorati stili architettonici nato per creare un complesso dove tutte le religioni possano convivere in modo armonioso.

Nel tardo pomeriggio, riprenderemo il treno dove passeremo la notte.

28 Luglio EKATERINBURG

Arrivo a Ekaterinburg, capitale degli Urali e dove l’Asia e l’Europa si incontrano.

La sua importanza ne deriva fondamentalmente da due fattori storico-economici: il primo è dovuto all’assassinio da parte dei bolscevichi dello zar Nicola II e di tutta la sua famiglia, il secondo perché è un importante nodo di trasporti che mette in connessione grazie alle molteplici linee ferroviarie i due continenti.

Da non perdere a Ekaterinburg: L’Obelisco al confine con i due continenti, La chiesa del sangue e l’inaspettato Keyboard Monument, una vera e propria tastiera QWERTY in formato 30:1

Nella serata riprenderemo il treno notturno che ci porterà a Irkutsk

Dal 29 Luglio al 31 Luglio TRENO

Benvenuti in Siberia!

Il Viaggio per arrivare a Irkustk prevede l’attraversamento di ben 3.500 km, la tratta in treno più lunga ed importante del nostro viaggio.

Potremo ammirare dal finestrino i paesaggi della steppa e condividere del tempo con gli altri viaggiatori che si troveranno sul nostro stesso percorso.

31 Luglio IRKUTSK

Arrivo in prima mattinata a Irkutsk, la Parigi della Siberia

Qui inizieremo a vedere i differenti tratti somatici degli abitanti, sempre più simili ai loro vicini mongoli.

Scenderemo da treno e ci dirigeremo in struttura per il Check in, dopodiché saremo liberi di girare lungo le strade della capitale siberiana.

Da non perdere a Irkutsk: la statua simbolo della città “Babr”, il giardino botanico dell’Università statale ( l’unico giardino botanico della siberia baikaliana), il 130 Kvartal ( un quartiere colorato facente parte del progetto di ristrutturazione che ha ridato vita ad antiche case siberiane in legno ) e le cattedrali di Tserkov’ e Bogoyavlensky

Cena libera e pernottamento in Hotel

Dal 1 al 3 Agosto ISOLA DI OL’CHON

Colazione e partenza per Ol’chon in bus. (Il trasferimento su quest’isola durerà circa 6 ore)

Ol’chon è situata nel lago Baikal, il più grande bacino di acqua dolce del Mondo, ed è la piu grande isola del lago, l’unica abitata e centro spirituale dove ogni anno a fine luglio si svolge il raduno internazionale degli sciamani provenienti da ogni angolo del Mondo.

Caratterizzata da paesaggi pittoreschi, baie di sabbia e promontori con forme insolite.

Qui ci fermeremo 2 giorni (e 3 notti), avremo modo di scoprire l’isola con delle escursioni, Ol’chon è un vero paradiso fuori dal mondo.

4 Agosto IRKUTSK

Rientro in minibus ad Irkutsk e pernottamento in città

5 Agosto ULAN UDE

Di primo mattino prenderemo il treno destinazione Burazia e la sua capitale Ulan Ude, costeggeremo con la luce dell’alba il lago Baikal e una vista mozzafiato ci farà salutare questo luogo che difficilmente dimenticheremo, nel pomeriggio arrivo ad Ulan Ude, pernottamento in città.

Ulan Ude è la prima città ad avere un aspetto meno russo ma più asiatico, difatti l’aria che si respira e la tranquillità che trasmette è propriamente di carattere asiatico sebbene sia “dominata” dalla statua dell testa di Lenin più grande del Mondo, ma avendo a pochi chilometri di distanza un grandissimo complesso buddhista.

Da non perdere a Ulan Ude: Pamyatnik V. I. Leninu (la testa di Lenin), il tramonto da Rinpoche Bagsha Datsan, tempio buddhista che si trova sulle sommità della collina adiacente la città e da dove si può avere una bellissima vista sulla città, il Museo Etnografico a cielo aperto ed infine l’Ivolginsky Datsan, il tempio buddhista piu grande di tutta la Russia che si trova però fuori città ed è raggiungibile prendendo il bus.

Dal 6 Agosto al 8 Agosto TRENO

Ormai è ora di prendere il treno per l’ultima lunga tappa, destinazione finale Vladivostok, il treno partirà nel pomeriggio e arriveremo dopo due giorni e tre notti.

9 Agosto VLADIVOSTOK

Nel primo pomeriggio arriveremo a Vladivostok degna conclusione di un viaggio che ci accompagnerà per oltre 10mila chilometri, tra treni, bus collettivi, partiremo da Mosca nella Russia Europea e arriveremo a Vladivostok vicino a Cina e Corea dopo aver sfiorato e la Mongolia.

Check in in Hotel

Cena di conclusione e pernottamento

10 Agosto VLADIVOSTOK ITALIA

Trasferimento libero in Aeroporto e rientro in Italia

QUOTA INDIVIDUALE IN CAMERA/VAGONE CONDIVISO

1499

E’ previsto un numero minimo di 5 partecipnati per un massimo di 11 più Tour Leader

La quota comprende:

  • Biglietto del treno per tutto il tragitto Mosca – Vladivostok
  • Biglietto del bus Irkutsk – Ol’chon – Irkutsk
  • 8 notti in cuccetta classe 2, vagone condiviso
  • 8 notti in Hotel 3 e 4 stelle in camera doppia condivisa
  • 3 colazioni
  • 1 Cena di conclusione del Viaggio
  • 1 Coordinatore dall’Italia

 

La quota non comprende:

  • Volo internazionale Italia Mosca – Vladivostok Italia
  • Pasti e bevande dove non specificatamente indicati (ogni treno ha a disposizione il locale ristorante)
  • Visto di ingresso Russia
  • Lettera d’invito per richiesta visto
  • Assicurazione medica
  • Assicurazione annullamento
  • Spese extra e di carattere generale
  • Tutto ciò che non è specificatamente indicato nella voce “La quota comprende”

Importante da sapere

Prenotazione:

  • Acconto pari ad € 480,00 al momento della prenotazione
  • Saldo 1 mese prima della partenza ( entro e non oltre il 25/06)

Il viaggio verrà confermato entro il 12 Giugno 2020, in caso di mancata partenza l’acconto verrà restituito

Politica di cancellazione

  • Dal momento della prenotazione e fino alla conferma della partenza (12/06), la penale sarà pari al 20% della quota di partecipazione
  • Dal momento della conferma fino al 25/06/2020 la penale sarà pari al 30% del totale della quota di partecipazione
  • Dal 26/06/2020 fino al 05/07/2020 la penale sarà pari al 50% della quota di partecipazione
  • Dal 06/07/2020 al 12/07/2020 la penale sarà pari al 70% del totale della quota di partecipazione
  • Dal 13/07/2020 al 23/07/2020 la penale sarà pari al 90% del totale della quota di partecipazione
  • Dal 24/07 fino al momento della partenza la penale del viaggio sarà del 100% del totale della quota di partecipazione

Documenti necessari

  • Visto d’ingresso da richiedere tramite il sito https://vhs-italy.com dove è possibile utilizzare il servizio CONSIGLIATO “All Inclusive” ( l’ufficio di competenza si occuperà di tutta la documentazione necessaria, tra cui anche l’emissione della polizza sanitaria e della lettera d’invito )
  • Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi

 

Leave a Review

Your email address will not be published.