Insolita Olanda

Insolita Olanda

MOOD del VIAGGIO

Rotterdam è la capitale indiscussa del design contemporaneo e dell’architettura.

Nonostante sia stata completamente distrutta durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, è oggi uno dei maggiori centri di tendenza e all’avanguardia a livello internazionale. Oltre ad essere il più grande porto d’Europa, è rinomata per essere anche una città accogliente e multietnica. Qui, negli ultimi decenni, l’architettura e il design hanno ridisegnato il profilo della città e dato vita a una skyline modernissima.

In questa città e nella vicina e suggestiva Delft, nota per le sue maioliche bianche e blu, hanno sede i più importanti studi di architettura di tutto il mondo, rinomati per saper premere sull’acceleratore della ricerca e dell’innovazione. Nella città olandese la creatività non ha limiti e soprattutto è possibile azzardare ed osare. L’esempio più celebre in questo senso sono le case cubiche, le Kubuswoningen dell’architetto Piet Blom, costruite negli anni Settanta nel quartiere Blaak.

Anche se rimane l’antica rivalità con Amsterdam, capitale culturale dell’Olanda, non mancano occasioni per divertirsi e luoghi unici in cui lasciare il cuore, dai 19 pittoreschi e caratteristici mulini di Kinderdijk alle lunghissime spiagge di Scheveningen, passando per i canali di Delft e quelli della storica Dordrecht.

PROGRAMMA DI VIAGGIO  

1° GIORNO

Rotterdam

Arrivo a Rotterdam e check in presso l’hotel.

Iniziate con una passeggiata nel cuore della città, camminate a testa in su ammirando la sorprendente architettura delle Case Cubiche, poi entrate nel museo Kijk-Kubus per vivere un’esperienza unica all’interno di una di esse. Proseguite nella grande piazza adiacente la fermata Rotterdam Blaak e camminate ammirando gli inconfondibili “tubi gialli” della Biblioteca Pubblica e l’imponente Markthal, il primo mercato coperto d’Olanda. La spettacolare entrata a volta, di vetro e acciaio, vi condurrà all’interno di un vero caleidoscopio di colori e sapori: tanti chioschi di prodotti tipici, formaggi locali, frutta secca, deliziose torte e proposte per vegani. Decisamente da non perdere.

Dopo esservi rifocillati dirigetevi al Luchtsingel, il ponte giallo lungo 390 metri ispirato alla famosissima High Line di New York, che rappresenta sicuramente una delle passeggiate più belle e divertenti da fare in città. Proseguite a piedi fino al Maritime Museum, un museo a cielo aperto, dove troverete una vasta collezione di navi, barche e vascelli.

Tra le cose da non perdere a Rotterdam, c’è il giro in barca per ammirare la skyline della città e passare sotto il bellissimo ponte di Erasmo.  Lasciatevi portare da Spido, il battello modernissimo che ogni giorno lascia il porto e salpa per un tour tra i canali alla scoperta dei bellissimi edifici della città, dei suoi magnifici grattacieli e del porto. Il tour completo dura 75 minuti completo di audioguida in inglese e altre lingue.

Tornate al punto di partenza attraversando il quartiere dello shopping Lijnbaan, prima zona pedonale della nazione, concedendovi qualche acquisto.

Rientrate passeggiando verso l’Oude Haven (il vecchio porto) e cenate in uno dei locali caratteristici che già in primavera accolgono i turisti sulle terrazze affacciate sull’acqua.

2° GIORNO

Kinderdijk e Dordrecht

Al mattino, dopo il ritiro dell’auto noleggiata, dirigetevi verso il piccolo e grazioso villaggio di Kinderdijk (situato a poco meno di 16 km da Rotterdam), diventato Patrimonio Unesco nel 1997. Potrete ammirare ben 19 mulini a vento, risalenti a più di 100 anni fa, sparsi nel verde della magnifica pianura olandese.

Riprendete l’auto e guidate in direzione Dordrecht, la città olandese dalla storia più antica, in cui l’acqua è senza dubbio l’elemento dominante. Che il cielo sia limpido e luminoso o tetro e carico di nuvole, è una meraviglia ammirarlo stampato nei canali che caratterizzano la cittadina. Il centro storico è fatto apposta per un tour a piedi, ma in alternativa si può prenotare una visita in battello.

Rientro in Hotel.

3° GIORNO

Delft

Svegliatevi presto e, sempre in auto, dirigetevi verso Delft, una piccola meraviglia a pochi chilometri da Rotterdam.

Perdetevi passeggiando, trasportati dal senso di tranquillità che la cittadina trasmette, tra i canali che fanno da cornice a questa piccola perla olandese. Arrivate in Piazza Markt dove svetta, dal 1620, il Municipio di Delft proprio di fronte alla Chiesa Nuova che scandisce il tempo con il suono del suo campanile da cui potrete godervi la vista più bella della città (376 gradini per ammirare un panorama che vi resterà nel cuore), e camminate fino alla Oude Kerk, la Chiesa Vecchia, che riconoscerete da lontano per il suo affascinante campanile storto, chiamato in modo scherzoso “Gianni lo storto”, che svetta per circa 75 metri.

Ci sono tanti café e localini che scalderanno con la loro atmosfera anche una grigia giornata autunnale, o vi ridaranno lo sprint giusto nella bella stagione, per rimettervi in marcia e proseguire la vostra visita della città.

Se la visita di Delft non vi ha portato via troppo tempo, potrete azzardare un salto a Den Haag (l’Aia), per una cena in tipico stile olandese, o ammirare il tramonto da Scheveningen, la star delle spiagge olandesi.

Pernottamento in hotel.

Quota a persona in camera doppia

235

La quota comprende : 

  • Hotel categoria 4 stelle 3 notti
  • Noleggio auto
  • Programma di viaggio

La quota non comprende :

  • Volo (quotazione su richiesta)
  • Assicurazione annullamento/ medico bagaglio (quotazione su richiesta)

 

Leave a Review

Your email address will not be published.