fbpx
VOLO CANCELLATO? Ecco la guida definitiva per i passeggeri

VOLO CANCELLATO? Ecco la guida definitiva per i passeggeri

VOLO CANCELLATO? Ecco la guida definita per capire quali sono i diritti dei passeggeri.

 

Volo cancellato?  In un mondo sempre piu globalizzato e con l’avvento delle low cost, la possibilità di cancellazione piuttosto che di ritardo è sempre dietro l’angolo.

Ora ti spiego quale sono i tuoi diritti quando si presenta una situazione del genere ma prima lti spiego chi ha dettato le prime regole sull’Aviazione civile.

ENAC

L’ENAC è l’Ente Nazionale dell’Aviazione Civile ed è uno dei pochissimi enti che puoi interpellare per capire effettivamente cosa ti è dovuto oppure no.

Questo perché l’ENAC ha realizzato al Carta dei diritti dei passeggeri dove sono spigati per filo e per segno, tutte le situazioni che si possono presentare e per le quali ti spetta un rimborso piuttosto che una riprotezione.

VOLO CANCELLATO

La cancellazione di un volo si verifica quando la compagnia aerea per la quale hai acquistato un biglietto NON effettua il volo.

Cosa fare?

Bene, partiamo da presupposto che la carta dei diritti del passeggero fa riferimento agli stati dell’EU pertanto è applicabile a tutti quei voli che:

  • Partono con compagnia comunitaria e raggiungono un paese comunitario o extra comunitario
  • Partono da un paese extra comunitario e raggiungono un paese comunitario e che volano con una compagnia comunitaria

Non è applicabile quando:

  • La compagni aerea è extra comunitaria e parte da un aeroporto non comunitario raggiungendone uno comunitario.

IMPORTANTE DA SAPERE:

Non si ha diritto quando il biglietto acquistato è in tariffa speciale ( esempio dipendenti delle compgani, tour operato o agenzie di viaggio ) oppure quando viene negato l’imbarco per questioni di sicurezza, in presenza di malattia oppure per documenti non validi

Ok, adesso?

Ora che hai verificato che rientravi pienamente nella casistica di coloro ai quali spetta l’applicabilità dei diritti, ti spiego cosa ti spetta.

Come previsto dal Reg. (CE) n. 261/04 il passeggero che subisce una cancellazione del viaggio ha diritto a scegliere se:

  • Richiedere il rimborso totale della tratta cancellata
  • Venire imbarcato sul primo volo disponibile per quella destinazione ( valido per le compagnie di linea )
  • Venire imbarcato sul primo volo disponibile nei giorni seguenti per quella destinazione ( valido per le compagni low cost e di bandiera )

Inoltre ha diritto all’assistenza, come:

  • Pasti e bevande in relazione alla durata di attesa del nuovo imbarco
  • Soggiorno in Hotel indicato dalla compagni nel caso in cui l’attesa si potragga nei giorni seguenti
  • Trasferimenti da e per l’aeroporto
  • Utilizzo di una linea telefonica

Ti faccio presente però che alcune compagnie, soprattutto le low cost, prevedono l’inoltro di un modulo specifico per il rimborso delle spese sostenute a causa della cancellazione.

In alcuni casi è previsto anche una compensazione economica come da tabella:

volo cancellato diritti soldi

La compensazione non spetta quando:

 

  • La compagnia aerea cancella il volo per cattive condizioni atmosferiche, scioperi oppure imprevedibili carenze di sicurezza del volo.
  • Quando la cancellazione viene comunicata dalle 2 settimane a 7 giorni prima della partenza.

Detto questo, ti invito SEMPRE a verificare sul sito della compagnia le condizioni di prenotazione.

Bene, ora che sei stra super informato, è arrivato il momento di sceglere quale sarà la TUA PROSSIMA AVVENTURA 

Leave a Reply

Your email address will not be published.